Logo white top
Peptidyal 115
Top bg img it
L’invecchiamento è associato ai cambiamenti nella struttura molecolare del DNA, delle proteine e dei lipidi. L’accumulo di questi cambiamenti struturali costituisce la base dell’invecchiamento cellulare. L’utilizzo di Bio Rivitalizzanti, realizzati con acido ialuronico, aminoacidi e vitamine apporta sostanze in grado di idratare e alimentare le cellule del tessuto dermico, senza però migliorare le attività della matrice extra-cellulare.
Content 1
Che cos'è ?
Peptidyal 115 è il risultato di un innovativo studio scientifico mirato allo sviluppo di un prodotto Bio Rigenerante capace di sostenere attivamente il ripristino fisiologico funzionale della cute, e in particolare della matrice extra cellulare.
Peptidyal 115 e’ in grado di stimolare i fibroblasta, grazie all’utilizzo di Precursori e Aminoacidi per produrre collagene, elastina e acido ialuronico e a rallentarne il metabolismo catabolico con azione scavenger sullo stress ossidativo in particolare sulle Specie Reattive dell’ossigeno (ROS) e Specie Reattive dell’Azoto (RNS).
Riattiva inoltre i processi biologici riparatori e rigeneratrici tissutale.
COME POSSIAMO INTERVENIRE PER OSTACOLARE IL PROCESSO DI INVECCHIAMENTO CUTANEO?
Mantenere Idratata la pelle con l’ausilio di sostanze in grado di fissare l’acqua a livello superficiale (strato corneo)
Ripristino delle funzionalità del derma
Aumento fibre collagene e sostanza fondamentale
Incremento della funzionalità delle fibre elastiche
Ostacolare la formazione di RADICALI LIBERI riducendo lo stress ossidativo in grado di danneggiare le strutture di natura sia lipidica (parete cellulare) che idrofila (citoplasma, strutture proteiche e DNA)
Miglioramento del tono della pelle
Attenuazione o scomparsa delle rughe
Scomparsa delle pigmentazioni
PROTEINE STRUTTURALI: COLLAGENE ED ELASTINA
Il Collagene è costituito da catene polipeptidiche, denominate catene a, strettamente intrecciate tra loro in modo da formare una super elica compatta.
La struttura primaria delle singole catene è composta da oltre 1400 amminoacidi ed è caratterizzata dalla ripetizione di numerose triplette di sequenza: glicina, prolina, idrossiprolina (Gly-Pro-Hyp)n.

L’Elastina è una proteina fibrosa costituita di due subunità polipeptidiche chiamate tropoelastina.
La tropoelastina è composta di lunghe eliche ricche di Gly separate da brevi tratti di Lys e Ala. Le due subunità sono collegate tra di loro mediante crosslinking che conferiscono elasticità bi- e tri-dimensionale.
Content 2
LISINA
La lisina è un aminoacido essenziale, (il corpo umano non è in grado di sintetizzarla, per cui non può che essere ingerita già precostituita con il cibo). La lisina è presente soprattutto negli alimenti che forniscono proteine di origine animale.
Infatti inibisce la crescita dei virus, produce L-Carnitina la quale migliora la tolleranza allo stress, il metabolismo dei grassi ed ha un effetto antifatica, promuove la crescita ossea aiutando la formazione di collagene, la proteina fibrosa la quale costituisce le ossa, le cartilagini e altri tessuti connettivi - aiuta l’assorbimento del calcio.
Content 3
PROLINA
Content 4
L'aminoacido prolina è il principale elemento costitutivo delle proteine stabilizzanti del collagene ed elastina. Più del 10% delle particelle elementari delle molecole di collagene sono composte di sola prolina.
E’ un aminoacido importante per la rigenerazione della cute e delle strutture tendinee. L’aminoacido prolina è un principale componente delle proteine di struttura del corpo, collagene ed elastina.
Da un quarto ad un terzo delle aste di rinforzo di collagene, ad esempio, sono costituite da prolina.
GLICINA
Content 5
È un aminoacido non essenziale presente in piccola quantità nella stragrande maggioranza delle proteine che si trovano nei tendini e nei muscoli; costituisce circa un terzo della struttura del collagene.
La glicina è richiesta per costruire la proteina nel corpo e nella sintesi degli acidi nucleici, la costruzione di RNA, il DNA, ed altri amminoacidi nel corpo.
IDROSSIPROLINA
Aminoacido eterociclico costituisce con la prolina, il principale componente del collagene. L'idrossiprolina differisce da prolina dalla presenza di un gruppo dell'idrossile (OH) fissato all'atomo di C (gamma).
L'idrossiprolina è un componente importante della proteina collagenica, assieme alla prolina svolgono i ruoli chiave per stabilità del collagene consentendo il torcimento marcato dell'elica della fibra.
Content 6
È funzionale per l’idratazione e la bio rigenerazione della cute disidratata e danneggiata dall’aging e dall’esposizione ai raggi solari.
Indicato nel ringiovanimento della cute, nel trattamento delle smagliature e come coadiuvante dei fillers intradermici. Si inserisce nel protocollo di medicina estetica Riparativa e Rigenerativa.
Content 7
Results it
Pepty115 box
Content it
Suggested it